Skip to main content

Poesie e Frasi sulla Danza

By Gennaio 14, 2022Agosto 16th, 2023danza

 

“Mi hanno chiesto a volte quand’è che ho scelto di diventare una danzatrice. Io non l’ho scelto. Sono stata scelta per essere una danzatrice, e questa è una cosa ineludibile. Quando qualche giovane allieva mi domanda se io penso che debba diventare una danzatrice, io le rispondo: Se senti il bisogno di chiederlo, la risposta è no.”

Martha Graham

“La danza è come la poesia, fluente e libera. Quando balli, sei libero nel tuo corpo, libero nella tua mente, e puoi esprimere emozioni che a volte sono difficili da esprimere con le parole. La danza ti permette di comunicare con l’anima degli altri, di connetterti in modo profondo e senza barriere.”

Mia Michaels

 

“La danza è la poesia del movimento e la bellezza della spontaneità.”

Anna Pavlova

 

“La danza è una forma di comunicazione non verbale che supera le barriere linguistiche e culturali. È un modo per raccontare storie, esprimere emozioni e connettersi con gli altri a un livello profondo. La danza permette ai ballerini di esprimere ciò che non può essere detto con le parole, di trasmettere gioia, tristezza, passione e speranza attraverso il movimento del corpo.”

Alvin Ailey

 

“La danza è la poesia del piede.”

John Dryden

 

“La danza è un viaggio che inizia con la prima posizione e continua con ogni passo successivo. È un viaggio che richiede disciplina, dedizione e pazienza. Ma mentre ci muoviamo lungo il percorso della danza, scopriamo il nostro potenziale, esploriamo la nostra creatività e impariamo a conoscere noi stessi in modi che mai avremmo immaginato.”

Misty Copeland

 

“La danza è l’energia dell’anima fatta visibile.”

Isadora Duncan

 

“La danza è la forma più sincera di autenticità.”

Scott Nilsson

“La danza è un’arte effimera, un momento catturato nel tempo in cui i corpi si fondono con il movimento e la musica. Ma questa effimerità è ciò che dà alla danza la sua bellezza unica. Ogni performance è un’opportunità di creare qualcosa di straordinario, di far vibrare l’aria con l’energia del movimento, e poi, quando il momento è passato, resta solo il ricordo di quell’esperienza condivisa.”

Judith Jamison

“Balla come se nessuno stesse guardando.”

Satchel Paige

 



Leave a Reply